Blog

0-1 anno: lo sviluppo del bambino

Il gioco assume un ruolo centrare sin dalla nascita perché è questa la via attraverso cui i piccoli cominceranno a scoprire se stessi e a conoscere il mondo.

Fin da neonati, i bambini dovrebbero avere la possibilità di muoversi, giocare ed esplorare stando in diverse posizioni perché questo consente loro di:

  • integrare i riflessi primitivi, ossia di andare lentamente ad inibire le risposte motorie automatiche/stereotipate a stimoli esterni o interni. Man mano i movimenti diventano più controllati, sarà possibile lavorare sull’integrazione sensoriale.
  • sviluppare la coordinazione, ossia la combinazione di movimenti del corpo aventi specifica forza e direzione che si traduce poi nel produrre un’azione volontaria.
  • dare importanti input al sistema sensoriale, l’elaborazione delle informazioni tattili, visive, gustative, olfattive e uditive consentiranno al neonato di scoprire tutto ciò che gli sta attorno.

Laura Pederzani
(pedagogista)

Ecco di seguito alcuni spunti di giochi educativi per la fascia 0-1 anno*
  • Tappeti gioco:

Agevolano lo sviluppo sensoriale e potenziano la coordinazione degli arti fornendo stimoli visivi e tattili.

                                                                     

  • Palline sensoriali:

                                                                     

  • Giochi in bianco e nero:

Immagini ben definite con colori ad alto contrato facilitano l’aggancio visivo e aiutano a mantenere la concentrazione/attenzione nell’attività proposta.

                                                                     

* www.laurapederzani.com partecipa al programma affiliati di Amazon

Scopri di più:

Altri articoli

Rudolph la renna e spunti educativi

Non riesce a scrivere

Nuovo anno scolastico

Il gioco simbolico

Lo sviluppo cognitivo del bambino