Blog

Se i bambini non vogliono i regali

Sembra strano, ma a volte capita. Ci sono dei bambini che non amano ricevere i regali.

L’aprire i pacchi regalo davanti agli altri causa vergogna, imbarazzo e a volte anche un po’ di rabbia. Certi bambini di fronte ai regali vanno a nascondersi o mettono le mani sul volto per non farsi guardare e si rifiutano di ritirare il pacchetto che è stato portato per loro.

Perché tutto ciò?
Non lo fanno di certo per maleducazione o ingratitudine.
A volte può essere perché sono intimoriti dalle sorprese in generale e non sapere cosa contiene il pacco confezionato può creare una piccola preoccupazione, oppure perché non apprezzano stare al centro dell’attenzione, altre volte invece semplicemente perché sono troppo FELICI.  In alcuni casi anche la gioia e la felicità possono essere emozioni difficili da gestire.

Cosa si può fare?
Dare del tempo. I bambini hanno bisogno di sentire che si tiene conto dei loro bisogni, di sentirsi importanti e preziosi. Non obbligateli ad aprire i regali per paura di una brutta figura di fronte agli ospiti. Spiegate piuttosto a chi ha fatto il regalo che il bambino aprirà il pacco con calma, abbracciate il bambino e per il momento ringraziate voi.

Quando in casa ci sarà più calma si creerà in modo quasi naturale l’occasione di aprire il regalo e vedrete che verrà apprezzato, ma sicuramente rimarrà un ricordo importante per il bambino l’aver avuto adulti capaci di sentire e pensare ciò che lui “ha sentito e pensato” in quel momento di vergogna.

Laura Pederzani
(pedagogista)

Altri articoli

Rudolph la renna e spunti educativi

Non riesce a scrivere

Nuovo anno scolastico

Il gioco simbolico

Lo sviluppo cognitivo del bambino