10 Giu · Laura Pederzani · No Comments

Ho Paura!

Molto frequentemente capita che i bambini ci riferiscano di ‘aver paura di qualcosa’ e altrettanto frequentemente noi adulti non diamo il giusto peso a quanto ci viene riferito e liquidiamo il tutto come frutto della loro fantasia.

Aver paura non significa essere deboli o ottusi, ma al contrario significa interrogarsi su ciò che c’è attorno a noi. Perché il bambino ha scelto proprio quella situazione, quell’oggetto, quella persona e l’ha catalogato come qualcosa di pericoloso? Facendo attenzione a come viene percepito dal bambino stesso l’ambiente in cui egli vive, si possono quindi anche mettere in atto dei piccoli accorgimenti per aiutarlo a superare le sue paure.
La maggior parte delle paure dei bambini possono essere definite ‘paure evolutive’, ossia paure legate all’età, alla maturazione mentale, al pensiero egocentrico e animistico e pertanto destinate ad essere superate con la crescita e la maturazione del linguaggio.

Al di sotto dei 2 anni, in genere, le paure sono legate ai cambiamenti improvvisi, ai rumori non familiari, a persone o luoghi sconosciuti…tutte sensazioni riconducibili alla ‘paura dell’ignoto’.

Dai 2 anni in poi, il bambino inizia a far proprie le paure degli adulti e spesso si spaventa quando gli adulti si mostrano impauriti di fronte ad una determinata situazione (es. cadute). Un altro tipo di paura che può emergere attorno a questa età è la ‘paura del buio’, che è collegata al timore del bambino di non potersi orientare e raggiungere i propri familiari in caso di bisogno.
Stesso discorso vale per la paura del lupo, dei fantasmi etc

Quando gli adulti decidono di accogliere le paure dei bambini e provare a calarsi nel loro mondo, scelgono di far loro un bellissimo regalo.
Attraverso il gioco possono personificare l’oggetto che fa paura o rivivere la situazione paurosa e far vedere al bambino che esiste sempre un modo reagire, basta imparare a mettersi in gioco!

Laura Pederzani – pedagogista

 

Articolo pubblicato su http://www.babyinitaly.it/ho-paura

Tag: