DSA e scuola nuova Previous item Imparare a leggere Next item Dalla diagnosi al Piano...

DSA e scuola nuova

Quando un alunno con DSA si appresta ad iniziare un nuovo ciclo di studi oppure cambia scuola, è opportuno consegnare con un po’ di anticipo (a Maggio-Giugno o comunque prima della fine dell’A.S. in corso) la diagnosi alla nuova realtà scolastica.

Come mai muoversi  così in anticipo?

  1. Perché prima dell’inizio della scuola, i docenti possono mettersi in contatto con la famiglia ed i professionisti che seguono il ragazzino per avere indicazioni utili in vista della formazione delle nuove classi.
  2. Perché consegnare la relazione a scuola e farla protocollare è il primo passo per ottenere il piano didattico personalizzato (PDP).
  3. Perchè c’è la necessità oggettiva di accorciare i tempi per la stesura del PDP che dovrebbe così essere pronto entro il primo trimestre del nuovo anno scolastico.

 

Laura