5-6 ANNI: lo sviluppo del bambino.

Cosa succede a questa età? Quali sono le tappe di sviluppo?

Gioco

Il gioco continua ad essere l’attività principale del bambino ed è questo il modo principale in cui si costruiscono le sue abilità sociali, emotive e cognitive.

I giochi dei bambini sono più complessi, strutturati e spesso arricchiti da molti elementi fantastici e teatrali. I bambini a questa età prediligono giocare con coetanei ed iniziano a voler collaborare con gli altri per raggiungere un obiettivo comune (es. costruire una torre molto alta), ma faticano ancora a condividere i loro giocattoli.

Emozioni

I bambini sono in grado di riconoscere le emozioni principali (tristezza felicità, rabbia, paura), spesso però hanno bisogno di aiuto e tempo per identificarle e parlarne con gli altri. Di solito, a questa età i bambini iniziano a provare e riconoscere anche nuove e più complesse emozioni come la frustrazione e la gelosia.

I bambini desiderano sempre più essere indipendenti e liberi, ma necessitano ancora di tante attenzioni. Hanno un fortissimo bisogno dell’approvazione degli adulti; solo così riescono ad essere veramente orgogliosi delle loro piccole-grandi conquiste.

Linguaggio

A quest’età i bambini parlano tanto, spesso anche da soli quando pensano di non essere sentiti dagli altri.

Le frasi sono strutturalmente complesse e le conversazioni sono molti simili a quelle tra adulti, tuttavia, a volte, potrebbero avere difficoltà a descrivere eventi o idee complesse.

I bambini comprendono più parole di quelle che utilizzano abitualmente e sono in grado di apprendere 5-10 parole nuove al giorno.

Apprendimento

Ai bambini piace prendere piccole decisioni (es. scegliere un gioco da fare in famiglia, decidere cosa indossare..).

I tempi di attenzione su una specifica attività iniziano ad essere più lunghi e anche il livello di perseveranza rispetto ad un compito aumenta

I bambini sono in grado di copiare forme, lettere, numeri e di disegnare persone ed oggetti più realistici e con parecchi dettagli. Iniziano inoltre a comprendere l’importanza delle regole ed i motivi che stanno dietro ad alcune norme.

 

Laura Pederzani